Code agli sportelli per riscuotere ….l’imu!!!!

code per il rientro al lavoro di 4 milioni di ex disoccupati…

 

I nostri exit poll pubblicati il 23 febbraio erano corretti nella sostanza  e visto il giusto “indirizzo” del nostro pensiero (siamo presuntuosi) vogliamo dare un quadro di quanto sarebbe potuto succedere se avesse vinto il Cavaliere e la sua simpatica schiera di avvocati:

A) quattro milioni di disoccupati sarebbero tornati al lavoro. Niente più disoccupazione per loro e ritorno al lavoro immediato con tutte le conseguenze del caso: più traffico, più consumi, più inquinamento, figli abbandonati ad asili e scuole visto che i genitori sarebbero stati costretti al “lavoro”.

B) Milioni di persone in fila presso gli uffici postali per ritirate l’imu ingiustamente pagata e quindi: poste intasate dalle lunghe file, rischi di aumento delle rapine ( immaginate il momento che la notizia sarebbe diventata di dominio pubblico), gente che avrebbe abbandonato il lavoro per riprendersi i soldi facili e liquidi promessi. Soldi che, poi, sarebbero finiti immancabilmente nei consumi e quindi ulteriore inquinamento  e traffico.

C) tasse sui giochi e lotterie. Immancabile aumento delle entrate dello stato ed impoverimento delle fasce sociali più deboli costrette a giocare di più per ricompensarsi con le vincite.

D) niente più imu con inevitabile aumento dei bilanci delle famiglie che sarebbero state costretti a rivolgersi ai promotori finanziari per investire i soldi “risparmiati”.

E) niente più irap con inevitabile fuga di capitali. Le aziende con i nuovi risparmi sarebbero state tentate ad esportare i nuovi capitali all’estero e quindi aggravio di lavoro di “spalloni” al confine con la Svizzera e lunghe code alla frontiera: non si sarebbe più riuscito a fare il pieno di carburante e poter rientrare in tempo per la cena!

F) Accordo con gli svizzeri per la tassazione dei capitali italiani nelle loro banche con aggravio di lavoro per i bancari della regione elvetica e inevitabili camion di soldi che sarebbero rientrati  in Italia con elevato consumo di carburante e di usura dei pneumatici che avrebbero pregiudicato la qualità dell’aria per la presenza di polveri sottili..

G) H) I)………..ci fermiamo nell’elencazione per evitare ulteriori disagi nella comprensione dell’articolo ma formuliamo prontamente l’augurio  che non si abbia ancora, in futuro, un candidato premier Berlusconi in Italia per i probabili sconvolgimenti economici di cui sopra e con la speranza che gli “insetti con sei zampe” facciano tesoro dei nuovi prati ricchi di erba fresca….

saluti

Un pensiero su “Code agli sportelli per riscuotere ….l’imu!!!!

I commenti sono chiusi.