Renzi crea paura e Berlusconi…

va a caccia dei soliti creduloni..

Se vince il No si va verso nuove elezioni (  Se Mattarella  è d’accordo) con una nuova legge elettorale ( ad oggi non si è riusciti a farne una e Lui stesso con una maggioranza bulgara fatta di Fini, Bossi e molti…Casini non ci è mai riuscito o non ci ha neanche provato) che porterà ad una maggioranza stabile ( trasfughi permettendo visto che la campagna acquisti Senatori è sempre di moda e il cambio casacca in cambio di denaro è stato inventato dallo stesso Berlusconi: le solite parole di fantascienza e fantapolitica. Si pesca sempre nell’elettorato telespettatore di Teledisgazia ( Rete 4)  e  propenso all’acquisto per televendita.  L’Imbonitore però deve fare i conti con un aspirante ed autodichiarato  leader del centrodestra Salvini, la piccola donna con manie di grandezze ed un non meglio identificato Parisi  a caccia di un ruolo da protagonista e sulla riva del fiume in attesa di cadaveri di quello che rimane del centrodestra. Dall’altra parte il pluripresongiro Renzi che dopo anni di scuola ha imparato bene come televendersI ha dalla sua la giovane età e i voti che gli porterà lo scontro con il rottamato D’Alema che nonostante sia stato già dichiarato ” sereno” tenda un ultimo  agonizzante rigurgito di  bicameralenesimo o spera ancora in una poltrona da ministro di chi o di che cosa è da vedersi.  Per intanto il Cavaliere tenda di vendere qualcosa: i creduloni si facciano avanti.